venerdì 26 agosto 2011

Braccialetto in Fimo fosforescente

Ecco la mia ultima creazione in Fimo:
un braccialetto con coccinelle, girasoli, brillantini verdi ed anche iniziali (realizzato per Mariagiovanna)


I pois bianchi sono fatti con Fimo fosforescente, quindi al buoio si illuminano!!!


giovedì 18 agosto 2011

Chanel: collezione pre-fall Paris-Byzance

Ecco l'incantevole ARTE DA INDOSSARE creata da Chanel: sto parlando della collezione pre-fall 2011 Paris-Byzance!!!
Ecco alcune immagini:

Una magica lavorazione caratterizza questi capi unici e meravigliosi, di altissima manifattura, tessuti unici, resi scintillanti e deliziosi da inserti e lavorazioni preziosissime che rimandano ad un raffinato e irresistibile stile bizantino!!!!!


Che altro dire? La collezione Paris-Byzance di Chanel è talmente bella che le parole si bloccano dallo stupore!!!
Vi lascio con il video della sfilata:


sabato 6 agosto 2011

"Monaco in riva al mare", Caspar David Friedrich (1808-09)

Io lo guardo e mi manca il respiro: sembra risucchiarti nella sua profondità!
Nel Monaco in riva al mare di Caspar David Friedrich l'occhio non sa dove soffermarsi, tutto comunica desolazione.
La figura umana, che si distingue a fatica sulla spiaggia, accresce il senso di vuoto perché rende più evidente il contrasto tra finitezza umana e infinità della natura, di ciò che ci circonda.
Impossibile non sentire il senso di inquietudine che deve essere stato alla base del lavoro di Friedrich.
Più che un paesaggio naturale, visto la tendenza del primo romanticismo (periodo durante il quale visse Friedrich) ad utilizzare la natura come forza creatrice, è un paesaggio interiore che spinge a leggere il proprio "io".
L'uomo, presente nel quadro, non ha coordinate né spaziali né temporali.
I colori sono agghiaccianti, molto freddi!!!
Affascinante come un artista riesca a trasportare la sua interiorità su di una tela...

Niente


La montagna si sgretola, si distrugge... diventa polvere
Dove sei?...
Sono sola...
La pioggia è forte e la neve mi congela...
Il vento sta strappando via tutti i miei fiori!
Ogni tanto... ecco il ricordo di un calore così avvolgente e protettivo
che mi sembra quasi non averlo mai vissuto veramente
La macanza e il vuoto gelido e terribilmente secco fan tremare le mie faglie
Niente paura...
Non sopporto immaginar il tuo sguardo triste
piuttosto preferisco scomparir fra la nebbia

Sono fatta di pietre... resisterò
...anche se il pensier di te mi fa sentir ancor di più ciò che non ho 
che ho perso
e che mi renderà per sempre fragile e stanca nel cuor della mia terra...