sabato 6 agosto 2011

Niente


La montagna si sgretola, si distrugge... diventa polvere
Dove sei?...
Sono sola...
La pioggia è forte e la neve mi congela...
Il vento sta strappando via tutti i miei fiori!
Ogni tanto... ecco il ricordo di un calore così avvolgente e protettivo
che mi sembra quasi non averlo mai vissuto veramente
La macanza e il vuoto gelido e terribilmente secco fan tremare le mie faglie
Niente paura...
Non sopporto immaginar il tuo sguardo triste
piuttosto preferisco scomparir fra la nebbia

Sono fatta di pietre... resisterò
...anche se il pensier di te mi fa sentir ancor di più ciò che non ho 
che ho perso
e che mi renderà per sempre fragile e stanca nel cuor della mia terra...

1 commento:

  1. Molto triste, ma anche molto bella... mg.

    RispondiElimina

Esprimi un desiderio.... e commenta *_*